Il mio angolo

«Signor Mario, posso chiederle una cosa?».

«Dimmi».

«Carla è andata via per sempre, vero?».

Dalla sua espressione desolata ebbi la conferma del mio timore.

«Eh, speriamo di no. Qui si sta bene; la gente torna sempre. Tu non sei forse tornata dopo la prima volta?».

«Sì».

«Sai perché abbiamo dato questo nome alla trattoria? Qui la gente viene quando si stanca di stare al centro del mondo e ha bisogno di un angolo sempre uguale in cui tornare ogni volta diverso».

«Ma sì, magari torna, anche se diversa. Buona notte».  

(tratto da Chiuditi sesamo)




Posta un commento

Post più popolari